Quando compriamo casa e finalmente abbiamo finito di fare tutte le ristrutturazioni previste e le imbiancature o tinteggiature murarie, arriverà certamente il momento che piace di più e sicuramente per cui si avrà già qualche idea: quello di arredare. A volte infatti si può essere già sicuri di come arredare casa propria o almeno determinate stanze. Altre volte invece si è indecisi o si hanno poche idee. In questo caso sono certamente molto utili dei suggerimenti, come quelli che vogliamo illustrarvi in questo articolo, in cui vi spiegheremo come arredare la casa con i pallet. Scopriamo tutto quello che ci sia da sapere su questa curiosa idea di arredo.

I pallet

Cosa sono i pallet? I pallet non sono altro che quelle basi di legno, quelle piattaforme che vediamo spesso utilizzare nei magazzini o nei cantieri, che servono come supporto al sollevamento di materiali edili quando si devono spostare dei carichi. A vederli non sembrano così speciali eppure il riutilizzo dei pallet nell’arredamento è un fenomeno già conosciuto dagli anni ’90. E con i pallet si possono davvero progettare soluzioni d’arredo davvero belle e interessanti.

Arredare gli esterni con i pallet

L’utilizzo più classico dei pallet come complemento d’arredo è quello per gli esterni. Molte persone infatti hanno pensato di utilizzare i pallet come divani e tavolini per il giardino. In questo caso si usano i pallet al naturale così come sono e, sovrapponendone almeno tre uno sull’altro quindi accostando vicino a questi altri due gruppi da tre, si può creare un divano la cui superficie verrà provvista di appositi cuscini anche con schienale da appoggiare al muro esterno. Un unico pallet potrà invece diventare un tavolino basso da aperitivo estivo.

Arredare la camera da letto con i pallet

I pallet possono essere utilizzati anche per la camera da letto, dando vita a una soluzione diversa dal solito che permette addirittura di risparmiare sull’acquisto di una struttura letto. E’ possibile infatti sovrapporre due pallet in legno al naturale e utilizzarli come base per il materasso. Con una parte di legno si può anche provare a realizzare uno schienale cui appoggiare i cuscini.

Arredare il soggiorno con i pallet

Con i pallet possiamo realizzare dei componibili per il soggiorno. Ad esempio tagliando un pallet in due o più pezzi, possiamo realizzare delle pratiche mensole da fissare saldamente alle pareti e utilizzare per appoggiarvi complementi d’arredo come portaritratti, piante, libri. Allo stesso modo si può creare una struttura a libreria. Possiamo decidere se lasciare il legno al naturale o verniciarlo magari in tinta con il divano.

Arredare il bagno con i pallet

Con i pallet possiamo creare uno o più mobiletti per il bagno. Ad esempio si può realizzare un pratico mobiletto a ripiani con funzione di porta asciugamani. In questo caso andranno tagliati pezzi di pallet in modo da formare dei ripiani, che andranno quindi inchiodati a due o quattro pezzi laterali in modo da formare delle gambe di sostegno del mobile. Allo stesso modo si può provare a creare un armadietto o una cassettiera sempre lavorando il legno dei pallet questa volta realizzando delle ante per l’armadietto o dei cassetti per la cassettiera.

I pallet per il nostro gatto

Abbiamo in casa un gatto? Anche la sua cuccia è un complemento d’arredo in casa nostra. E fare la cuccia a un gatto con un pallet è molto semplice: basta un unico pezzo su cui appoggiare un cuscino dello stesso diametro della superficie del legno e il gioco è fatto.