Le migliori offerte della settimana: Sedia Gamer

Miglior Offerta

Spedizione Inclusa

Come scegliere una sedia da gamer

Se siete appassionati di videogiochi ben presto vi troverete a passare diverso tempo davanti alla vostra piattaforma preferita. È importantissimo farlo assumendo la giusta postura in modo da evitare problemi alla schiena e alla colonna vertebrale che potrebbero generare dolore e problemi anche molto seri al vostro organismo. Inoltre per entrare nel pieno del gioco e goderne tutti gli effetti, le luci e i suoni è fondamentale una posizione comoda, che vi consenta la piena maneggiabilità del joystick muovendovi nel modo più agevole possibile.

Per prima cosa, occorre poter contare su una sedia da gamer testata e funzionale, che vi permette di assumere la giusta posizione, si adatta perfettamente al vostro corpo, alla vostra altezza e alle vostre esigenze, rispettando le distanze esatte dal televisore e le misure all’interno della stanza da gioco.

La cosa importante è non scegliere in modo casuale, ma seguire guide e recensioni che vi permetteranno di individuare la sedia da gamer che fa al caso vostro. Infatti orientarsi fra le infinite possibilità non è sempre semplice. Ne esistono di svariati modelli, ma una decisione troppo frettolosa potrebbe essere tutt’altro che conveniente. Correte il rischio di un acquisto caro e inutile, che vi farà perdere ulteriormente tempo prezioso. Infatti una sedia da gamer ha delle caratteristiche del tutto particolari, che la differenziano da quelle da ufficio ad esempio o da quelle che utilizzereste per il salotto.

L’aspetto principale è individuare una sedia da gamer pienamente ergonomica e funzionale, ma allo stesso tempo economica.

La vostra postazione da gioco, infatti, ha bisogno di essere perfettamente comoda, in modo da non affaticarvi e consentirvi di essere sempre reattivi. Nelle partite più avvincenti, qualunque disattenzione o imprecisione può essere….fatale!

Gli elementi da tenere in considerazione sono moltissimi: vediamo quelli principali.

    • la qualità dei materiali: una sedia da gamer costruita con pezzi di basso livello sarà sicuramente poco comoda. Questo non significa affatto spendere tanto: ce ne sono di ottimi modelli anche economici

 

    • la comodità: come detto, si tratta dell’aspetto essenziale. Una sedia ergononomica è quello che vi serve per affrontare anche lunghe sessioni di gioco senza perdere la giusta concentrazione e mantenendo una posizione corretta

 

    • il design: diciamo la verità, non è l’aspetto essenziale, ma troppe volte nell’acquisto si tende a sottovalutare questa caratteristica senza tener conto che una sedia da gamer bella rappresenta anche un elemento per rendere più bella e ospitale la vostra postazione

Un’ulteriore distinzione da fare riguarda il tipo di gioco al quale vi dedicate maggiormente. Alcuni richiedono una mobilità superiori agli altri, quindi potreste trovare più utili sedie dotati di rotelle in modo da assecondare movimenti anche improvvisi e più ampi. Viceversa se non avete questa necessità, potreste trovare più utile una sedia che vi garantisce una stabilità superiore.

Sedia da gamer: le caratteristiche principali

L’errore peggiore che si compie davanti a uno schermo è quello di ripiegare le spalle, tendere il collo in avanti, inarcare la schiena in modo del tutto innaturale. Questi difetti sono del tutto normali se la sedia che utilizzate non è in grado di assicurare tutto quello di cui avete bisogno.

Per questo vi serve una sedia da gamer comoda. Come detto ne esistono di diversi modelli. La differenza principale che è fra quelle classiche e quelle che possono contare su un appoggio per le ginocchia.

Le prime potrebbero essere scambiate per sedie da ufficio, ma in realtà nascondono delle differenze sostanziali grazie alle quali potrete scongiurare qualunque fastidioso dolore alla schiena o mali articolari. Le altre stanno diventando sempre più diffuse e la scelta preferita da tantissimi gamer che le utilizzano per la loro enorme funzionalità e praticità. Sono dotate di un piano imbottito sul quale appoggiare le ginocchia senza scaricare il peso del corpo sulla zona lombare. In questo modo potrete, invece, distribuirlo in equilibrato lungo gli arti inferiori e più armonico sul busto. Il poggia ginocchia, che di per sé è uno strumento comodo e utilissimo, non è consigliato per chiunque: se soffrite di problemi alle articolazioni delle gambe la particolare posizione che andreste ad assumere con questo tipo di sedia potrebbe addirittura peggiorare le criticità. Se non avete difficoltà di questo tipo, queste sedie sono un vero e proprio toccasana che vi regalerà un benessere complessivo, grazie a una postura naturale, comoda e rilassante.

Le migliori sedie da gamer sono del tutto basculanti vale a dire vi daranno modo di dondolarsi secondo una inclinazione più o meno marcata, quindi facendo a meno di assumere una posizione eccessivamente statica. Sul mercato si possono trovare tantissimi modelli di questo tipo, sia per bambini che per adulti, a seconda della vostra altezza, con o senza schienale.

Le sedie da gamer sono in genere perfettamente regolabili in modo da adattarle alle vostre caratteristiche del corpo oppure alle particolari esigenze di mobilità e comfort che avete in quel momento. Inoltre sono dotate di braccioli sui quali sistemare e far riposare le braccia, dispongno quasi sempre di ruote che vi permettono di muoversi senza essere costretti a utilizzare in modo continuamente innaturale le braccia e la schiena.

La comodità dello schienale assume un’importanza decisiva. Quello che conta, infatti, è riuscire a mantenere una posizione più corretta possibile anche per diverse ore di gioco appassionante senza gravare sulla schiena. Dunque deve essere morbido e accogliente con una larghezza compresa almeno tra i 30 e i 58 centimetri. Inoltre c’è bisogno che lo schienale segua perfettamente la spina dorsale, in modo da fornire un comodo supporto lombare: è in questa zona che tante volte si concentra la maggior parte dei dolori dovuti a una cattiva postura. È molto importante anche poter personalizzare l’altezza e l’angolazione, garantendo una piena flessibilità in qualunque condizione vi troviate.

Perché comprare una sedia da gamer

Molto probabilmente quando hai iniziato a trascorre un po’ di tempo davanti ai videogiochi neppure pensavate ad acquistare una sedia da gamer. In realtà si tratta di un oggetto assolutamente fondamentale per due motivi diversi ma collegati tra loro: innanzitutto, come già anticipato, vi consente di assumere una posizione corretta, senza affaticare la schiena, le spalle e il collo, dunque di evitare fastidiosi dolori. In secondo luogo, se siete appassionati di videogiochi sapete bene quanto è importante mantenere sempre alta la concentrazione e i riflessi: ovviamente serve una posizione confortevole, altrimenti è molto semplice distrarsi, perdere l’attenzione e la partita!

È per questi motivi che le sedie da gamer stanno diventando sempre più irrinunciabili. Per tanti gamer la propria postazione da gioco è curata in ogni aspetto, perché sapete bene quanto è importante dedicarsi a ogni dettaglio e a tutti gli aspetti che vi permettono di dedicarsi al gioco nel modo migliore possibile. Si tratta di una postazione che è assolutamente paragonabile a quella di tanti uffici, sia per il tempo che i gamer vi trascorrono davanti sia per l’impegno e la concentrazione che si richiede. Personalizzare questo ambiente rappresenta tutt’altro che un vezzo, ma poter contare su un set up funzionale, adeguato alle vostre caratteristiche e pienamente riconoscibile è una vera e propria esigenza.

Tanti gamer, infatti, trasmettono le proprie partite in diretta sui social network oppure sui principali siti di condivisione video. Una bella sedia da gamer è anche un modo per distinguersi se trasmettete in video, oppure nel gruppo di vostri amici se avete scelto di non andare online. Una bella sedia da gamer suggerisce la personalità del giocatore: se vi interessa farvi conoscere nel settore (e può essere utile perché per tanti è diventato un vero e proprio lavoro), una sedia che vi distingue all’interno di una postazione ben curata è senza dubbio un ottimo inizio.

Al di là di questo aspetto, occorre ribadire che sedie troppo rigide, scomode, magari piccole e dure, per nulla regolabili, portano necessariamente a una posizione scomoda o scorretta. Questo provoca difetti posturali che, col tempo, rischiano di peggiorare gravemente e che richiedono lunghe sedute dal fisioterapista per essere curate.

Un’eccellente sedia da gamer evita questo problema, scongiurando qualunque tipo di disturbo alle articolazione o altri guai muscolari. Ogni persona ha caratteristiche fisiche del tutto peculiari: il vantaggio offerto dalle sedie da gamer è quello della massima personalizzazione e possibilità di regolazione.

Quelle da scegliere hanno una struttura robusta in acciaio, grazie alla quale possono sopportare fino 150 chilogrammi di peso.

Le imbottiture sono l’elemento che differenzia una buona sedia da gamer da una di fascia bassa.
Le migliori hanno tre cuscini in grado di memorizzare le forme: una all’altezza del poggiatesta, l’altro sulle schienale e infine sulla seduta. Molte hanno anche i braccioli imbottiti.

Sedia da Gamer: consigli pratici

Come avrete capito quella della sedia da gamer è una scelta assolutamente decisiva innanzitutto per la vostra salute, ma anche per le prestazioni che riuscirete a raggiungere davanti a una piattaforma da gioco. Scegliere tra tutti i vari modelli è piuttosto complicato, ma è importante compiere una scelta oculata, paragonando i vari modelli, tenendo conto delle vostre esigenze, dello spazio a disposizione e del prezzo.

Non è detto che per portare a casa una buona sedia da gamer sia necessario spendere più del dovuto: se ne trovano anche a prezzi più che accettabili, basta saper scegliere e non accontentarsi della prima che vi capita sotto mano.

sedia da gamer

La sedia da gamer GTPLAYER è senza dubbio un’ottima scelta se state cercando un prodotto che è in grado di unire comfort, un design in grado di distinguervi e un prezzo accettabile. Stiamo parlando di un marchio di assoluta eccellenza, da diversi anni impegnato nella produzione di sedie ergonomiche e da gamer. Si tratta di una garanzia assoluta da questo punto di vista. Il cuscino perfettamente regolabile vi permetterà di offrire un supporto efficace per collo, schiena e vita. È l’ideale per giocare anche per diverse ore nel corso della giornata, assumendo diverse posizioni e garantendo la più ampia e piena mobilità di cui avete bisogno.

La pelle di cui è rivestita è di altissima qualità, mentre la base della sedia è in grado di sopportare carichi anche molto pesanti e grazie alle quattro rotelle su cui può contare offre una struttura stabile, ma allo stesso tempo in grado di scivolare da una parte all’altra della stanza a vostro piacimento. Le ruote sono in nylon, dunque antiscivolo e perfettamente resistenti all’abrasione. Questo vi garantirà la necessaria resistenza e durata nel tempo. Quando si acquista una sedia da gamer, infatti, di certo non vogliamo cambiarla dopo poco tempo.

E le dimensioni? In questo caso contano: questa sedia misura 70*70*128-138 centimetri. Il peso è sufficientemente consistente ma senza aggravarla eccessivamente: 20 chili per un carico massimo di 140. Quindi, qualunque sia la vostra corporatura, questa sedia dovrebbe riuscire a sopportare pienamente ogni fisico.

Per quanto riguarda i colori potrete scegliere tra il blu e il nero. Una sedia elegante, moderna, comoda e che garantisce un ottimo rapporto qualità-prezzo: potrete comprarla a 179.99 euro.

Le recensioni di chi l’ha provata sono tutte positive, assicurando una piena regolabilità, cuscini comodi e un montaggio semplicissimo. Tante persone, inoltre, sottolineano come i dolori sono via via svaniti, segno che la sedia è comoda e riesce perfettamente a realizzare la sua missione.

Questa sedia da gamer è solo un esempio fra tutte quelle consigliate. L’importante è scegliere una sedia in grado di assicurare la giusta posizione e capacità di adattamento. Sacrificare la propria schiena è un errore imperdonabile e che non è possibile compiere. La diffusione di questi oggetti offre la possibilità di una scelta ampia, valutando esattamente le caratteristiche e il prezzo.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn