L’arrivo della bella stagione porta il caldo, giornate più luminose e si ha voglia di cambiamenti e di vacanze. La casa cambia con il tempo e le stagioni, e cambiano anche le tendenze e gli stili di arredo. Ma vediamo come cambiare la nostra casa con dei semplici suggerimenti.

Allegeriamo la casa

E’ ora di conservare le tende pesanti, le coperte e i tappeti che usavamo nella stagione invernale. Questa è la prima cosa da fare per dare alla vostra casa freschezza e vivacità. Sostituite le lenzuola e le federe dei cuscini che hanno magari colori scuri con stoffe leggere, di lino o di puro cotone e con tessuti dai colori bianchi o dai colori chiari e trasparenti. Daranno un tocco di cambiamento e di novità che vi rinfrescherà la giornata anche solo guardandoli.

I colori

I colori saranno il vero e proprio restyling della vostra casa. Ecco tornare tinte forti per le pareti con colori che dovranno essere quelli tipici dell’estate, quindi giallo, azzurro, verde, arancione e lavanda. C’è chi ama invece l’effetto ‘casa al mare’ e preferisce puntare sul binomio bianco e azzurro. Questi colori renderanno la casa più ariosa e luminosa.

Utilizziamo decorazioni da parete

Decorate le vostre pareti con decorazioni da parete che si possono rimuovere senza causare danni come gli adesivi da parete, le tele e i quadri con texture floreale o con immagini di spiagge e ambienti marini. O ancora appendendo arredi da parete a tema marino come piccoli timoni o rose dei venti che danno un tocco vintage e originale.

Complementi d’arredo estivi

Una soluzione su come arredare casa in estate è quella di utilizzare elementi d’arredo che, nello stile e nelle forme, richiamano atmosfere da villeggiatura. Date spazio a vimini e simili, come il bambù o il rattan che si ricava dalla canna d’India, per utilizzarla come cesti, poltrone e salottini da giardino con soffici cuscini di colore chiaro. Potete utilizzare anche le sedute in sospensione come l’amaca, uno dei simboli estivi per eccellenza, costituisce uno degli oggetti d’arredo chiave di ogni epoca, abbellisce terrazze, balconi, camere da letto e soggiorni.

Design a righe back and white:

Usate questo tipo di pattern all’interno della vostra casa: dalle lenzuola alle ceramiche per la tavola, dai cuscini agli imbottiti adatti anche agli ambienti esterni come il balcone e il giardino. Il richiamo di questo tipo di decorazione è non solo al mare ma soprattutto allo stile dei marinai e dei pescatori che in passato utilizzavano il design a righe per il loro abbigliamento e per le vele delle barche.

Un tocco di verde nella casa

Il green è di grande successo e si applica al design d’arredamento tutto l’anno, ma naturalmente l’estate è la sua stagione per eccellenza. Piante e fiori, come orchidee e fiori recisi diventano un must have nell’arredamento indoor e outdoor per donare alla vostra casa un design estivo.

Soprattutto le piante tropicali diventano protagoniste, ma in generale tutte le piante che ricordino la forma delle palme come la dracaena per esempio, o l’areca.

Se non avete il pollice verde o semplicemente non avete tempo per prendervi cura di piante e fiori, esistono diverse soluzioni per poter creare ambienti naturali dal forte impatto creativo: primo fra tutti la carta da parati con motivi esotici e tropicali.

Decorate con i simboli dell’estate!

Decorate a vostro piacimento gli ambienti della vostra casa con i simboli dell’estate: potete realizzare idee cretive e potete sbizzarrire la vostra creatività, attingendo ad oggetti di uso comune e quotidiano come appendini, centrotavola, lanterne e quadretti e abbellendoli utilizzando complementi marini come conchiglie, sabbia e pietre colorate.

Utilizzate delle lanterne con luci colorate che creano un ambiente suggestivo e romantico la sera oppure delle decorazioni alla citronella in piccoli barattoli di vetro.

Tessuti africani wax print

Potete arredare la vostra in stile etnico utilizzando questi tessuti africani loro colori sgargianti e le stampe geometriche realizzati con la tecnica del wax print.

Questi allegri motivi vengono impressi utilizzando matrici di cera sul tessuto di cotone, che poi viene colorato. Con questi meravigliosi cotoni stampati è possibile realizzare tendaggi, cuscineria e articoli da decorazione.