Le migliori offerte della settimana: Sedia per Ufficio

Miglior Offerta

Spedizione Inclusa

Sedia da Ufficio Ergonomica

BB70 Sedia Ufficio

Sedia da Ufficio Gaming

Sedia da Ufficio Ergonomica

Design di interni: Quali sono i trend del 2018

trend design 18

[et_pb_section bb_built=”1″][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.106″ background_layout=”light”]

Arrivano le nuove tendenze per l’anno 2018 nel mondo del design di interni

L’essere umano sin dai tempi più remoti ha sempre voluto imitare gli altri per sentirsi parte di un gruppo, acconciando i capelli allo stesso modo, vestendo con gli stessi abiti, ammirando le medesime opere. Per cui, mentre seguire le tendenze del momento in materia di abbigliamento è un fenomeno antichissimo e sempre attuale, è negli ultimi anni che ne è nato uno nuovo, poiché l’attenzione si è spostata verso un ulteriore modo di fare moda, facendo sviluppare una spiccata propensione verso il mondo del design di interni. E’cresciuto pertanto il numero di appassionati di questo segmento che registra sempre più adesioni sia da parte degli adulti che dei più giovani. A tal proposito in tutti i poli universitari più importanti, sono nate specifiche facoltà per chi vuole fare dell’interior designer un lavoro, anche piuttosto redditizio, staccandosi dalla generica facoltà di architettura. Sono poi sempre più numerose le fiere e le manifestazioni che ogni anno vengono organizzate per sponsorizzare il mondo del design di interni, raggiungendo livelli di partecipazione ogni volta più elevati. Anche per il 2018 questo fenomeno resta piuttosto seguito, ed è possibile indicare un panorama delle nuove tendenze per quest’anno per gli appassionati di design di interni. 

Il ritorno al passato grazie allo stile retrò

Se si pensava che fino a poco tempo fa i mobili antichi fossero superati e presenti solo nelle vecchie case dei propri parenti, bisognerà ricredersi, perché la più importante tendenza del design di interni punta proprio ad essi. Quello che ormai viene definito stile vintage o retrò, in quanto ispirato alle mode del passato, torna a rivivere nelle nostre abitazioni sotto una nuova luce e naturalmente rivisitato per adattarlo ai tempi moderni. I fortunati che quindi avranno ancora qualche pezzo conservato bene dalle proprie nonne o mamme, potranno utilizzarlo come elemento d’arredo della propria casa, facendo un giusto mix di cose vecchie ed altre più moderne per creare armonia. Se tuttavia non si possiede alcun mobile vintage, si può sempre provare a cercarne nei vari mercatini dell’usato in giro per la città, dove è possibile trovare oggetti per ogni esigenza e gusto senza dover necessariamente spendere cifre elevate. Per coloro che riescono a recuperare delle vecchie cementine, ovvero mattonelle a più strati con diversi disegni e colori, nate alla fine dell’Ottocento ed utilizzate principalmente nel passato, può pensare di riutilizzarle per arredare le pareti o i pavimenti di bagni e cucine, per un vero ritorno agli anni Sessanta e Settanta. In particolare, il bagno è la sala principale per l’adozione dello stile retrò, perché secondo la tendenza proposta dagli esperti di design di interni del 2018, per il bagno si cambia registro e si ritorna indietro alla semplicità. Basta quindi con la mobilia da bagno commissionata su misura, con lo stile super moderno e lineare e la predilezione verso le superfici liscissime ed inflessibili, ma spazio al gusto semplice di una volta senza però doversi astenere dalla necessità di qualche comfort.

[/et_pb_text][et_pb_image _builder_version=”3.0.106″ src=”http://www.promosedia.it/wp-content/uploads/2018/04/interior-design.jpg” show_in_lightbox=”off” url_new_window=”off” use_overlay=”off” always_center_on_mobile=”on” force_fullwidth=”off” show_bottom_space=”on” /][et_pb_text _builder_version=”3.0.106″ background_layout=”light”]

La moda del verde nelle abitazioni

Gli amanti del giardinaggio e della natura in generale, saranno ben contenti di sapere che il verde o il green come dir si voglia, ritorna in voga nelle abitazioni, non solo come colore ma come stile di vita. Anche se in realtà non è mai stato fuori moda, ed anzi di piante e fiori nelle abitazioni se ne sono sempre visti, quest’anno si assisterà ad una vera esplosione della natura per dare vita e creare un ambiente rilassante con una zona dedicata al verde nelle abitazioni di città. In gergo questo stile viene denominato jungalow, e riguarda non soltanto l’inclusione di qualsiasi tipo di pianta nel proprio appartamento, ma anche l’utilizzo di fantasie inerenti il mondo della natura nella scelta di tappezzerie, elementi d’arredo e carte da parati.

Il ritorno della carta da parati

Qualcuno l’ha sempre odiata, qualcun altro non vedeva l’ora che ritornasse di moda la carta da parati, rivisitata anche essa in una chiave moderna. C’è spazio infatti per tutti i gusti, passando da fantasie più classiche e legate al passato, a quelle più moderne fatte da stampe, disegni eccentrici e colori accesi. La carta da parati può addirittura essere utilizzata per arredare le pareti del bagno, grazie alle nuove tecnologie che hanno creato dei materiali impermeabili e traspiranti adatti proprio ai posti umidi come i bagni.

La scoperta dello stile industrial ma sempre con un tocco di classe

La tendenza verso lo stile industrial, caratterizzato da un tipo di arredamento che ricorda una vecchia fabbrica o azienda, era stato già sposato qualche anno fa dagli esperti di interior design, riscuotendo molto successo tra il pubblico più ricco e raffinato. Rispetto al vecchio stile tuttavia, il nuovo industrial appare più chic, poiché viene abbandonato tutto ciò che è eccessivo e mette in risalto il cemento o il ferro, per invece mettere in risalto il legno in stato grezzo, l’acciaio ed anche il metallo scuro, per ottenere un insieme che sia più minimalista e quindi di classe.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Sedia da Ufficio

Sedia da Gamer

Sedia Ergonomica

Sedia Economica

Articoli

Correlati