Smaltire calcinacci è un dovere di tutti i cittadini che hanno a cuore la salvaguardia dell’ambiente e delle città. Chi produce detriti edili, quando vengono abbattuti edifici, strutture e infrastrutture, deve impegnarsi a ripulire il cantiere dove si sono svolti i lavori occupandosene personalmente o meglio ancora contattando le specifiche aziende che si occupano di questo lavoro in tutta sicurezza, seguendo tutte le leggi previste.  Lo smaltimento calcinacci a Roma, e non solo in quest’ultima, è segnato purtroppo anche dall’illegalità ed è divenuto questo un fenomeno molto diffuso; quindi sarebbe molto utile contattare le specifiche agenzie che svolgeranno al vostro posto questo particolare lavoro.

Lo smaltimento dei calcinacci

APSU Impianti S.R.L è un agenzia specializzata nello smaltimento dei calcinacci, oltre ad essere esperto di opere di movimento terra, demolizioni civili e industriali, realizzazione degli impianti sportivi e idraulici e del trattamento delle acque reflue. L’azienda opera in tutto il Lazio ma nello specifico nelle aree di Roma e Latina. La APSU è in possesso di tutte le autorizzazioni utili a questo procedimento e ha a disposizione i macchinari e strumenti ultramoderni per compiere questo tipo di lavoro. Dopo che il cliente contatta l’agenzia, quest’ultima, principalmente si occupa del recupero dei calcinacci: un cassone viene trasportato nell’apposita area, viene successivamente riempito da parte del cliente dei rifiuti edili quali i calcinacci; viene compilato un modulo un modulo di identificazione dei calcinacci che dipende dalla normativa che vige in questo momento; fatto questo i calcinacci vengono trasportati nelle apposite discariche o impianti autorizzati. Qui il cassone viene svuotato e riportato al cantiere per raccogliere altri calcinacci. Sul cassone dei diversi mezzi vengono messi i calcinacci manualmente o meccanicamente. Questa agenzia è la più importante perché è molto economica e affidabile: offre una gamma di eccezionali servizi utili allo smaltimento. Quindi grazie a APSU è possibile usufruire del servizio dello smaltimento di qualsiasi rifiuto recuperabile tra cui calcinacci ma anche gomma, legno, plastica, potature, ferro, come anche apparecchiature elettroniche. Lavora per conto di terzi, dandogli un servizio completo, molto economico ma sopratutto legale e completamente sicuro perché munito di autorizzazioni e permessi da parte degli organi legislativi.

Pratica dello smaltimento

Rifacendoci a questa agenzia specializzata, si possono smaltire i calcinacci in maniera corretta, attraverso apparecchiature specializzate; lavoro fatto da uno staff competente e preparato. I calcinacci sono ritenuti dallo Stato, dei rifiuti speciali ma non pericolosi. L’appaltatore iniziale, per legge, deve occuparsi del loro smaltimento; questi però, molto spesso, per guadagnare tempo, fatica ma sopratutto denaro, abbandonano i rifiuti edili nell’ambiente, sporcando le città e gli spazi verdi. Accade che, questi vengono riutilizzati dagli stessi appaltatori o da altri, per piccoli lavori o per chiudere le buche. Questo va contro tutte le leggi morali, legislative e soprattutto sulla sicurezza. Quindi lo Stato per ammortizzare questo fenomeno molto negativo, concede a molte agenzie di smaltimento le autorizzazioni. Proprio la APSU possiede tutti i permessi per procedere nello smaltimento di qualsiasi rifiuto edile, tra cui i calcinacci. Questi sono le cosiddette “macerie” prodotte dalla distruzione o abbattimento di strutture e impianti. Lo smaltimento di questi rifiuti avviene in maniera molto difficoltosa. I calcinacci possono essere polverizzati con macchinari molto potenti; vengono separati i diversi componenti e materiali secondo criteri chimico-fisici. Inoltre vengono selezionati i materiali in base alle dimensioni e grandezze. La parte importante è il recupero degli elementi nocivi impedendo così, a questi ultimi, di inquinare l’ambiente. Le parti non utilizzate, vengono spedite negli impianti di smaltimento specifici; mentre i materiali riciclabili vengono riutilizzati in diverse attività di recupero tra cui la realizzazione di sottofondi stradali; vengono riutilizzati per produrre materie prime secondarie per il campo dell’edilizia, e molto altro ancora.

Normative sullo smaltimento dei calcinacci e costi

Le leggi sullo smaltimento dei calcinacci, con il passare degli anni, stanno diventando sempre più severe in quanto i produttori edili, illegalmente, si sbarazzano dei calcinacci abbandonandoli nell’ambiente. Questo lavoro certamente richiede molto impegno e molta fatica, e non è possibile farlo da soli. Questo non vuol dire che ciascuno di noi abbia l’autorizzazione di farlo. Ad avere il permesso legale sono proprio le agenzie per il recupero, trasporto e smaltimento dei rifiuti edili, che procederanno con questa operazione in maniera sicura, anche grazie alle apparecchiature di cui dispongono. L’agenzia APSU è la migliore su tutto il territorio laziale ed è facile da contattare: online sono esposti tutti i contatti telefonici per entrare in contatto con l’agenzia. Inoltre nel portale web è possibile informarsi su quali altri servizi l’agenzia è in grado di offrire, spiegando in maniera dettagliata i costi e le offerte disponibili.
Ci sono pacchetti molto convenienti ed economici per il recupero dei calcinacci , nonostante il prezzo dello smaltimento di questi detriti, appartenente alla categoria dei rifiuti speciali, viene calcolato in base al metro cubo. Per chi abbandona rifiuti edili, tra cui calcinacci, incorrerà a gravissime sanzioni legislative e penali: va dal pagamento di una multa salatissima al carcere. Quindi è premura di ciascun costruttore edile di contattare le apposite agenzie abilitate allo smaltimento dei calcinacci, se non vuole incorrere a gravi provvedimenti. Oltretutto è buona condotta morale non inquinare l’ambiente e sporcare le nostre città. Tutti i rifiuti speciali, ma anche quelli pericolosi, devono essere necessariamente raccolti e portati nelle apposite strutture per essere avviate al processo di recupero e smaltimento. Contattate APSU e questo lavoro sarà fatto in maniera facile ed economica.