La sdraio da giardino è il must have del momento, nessuno ormai sembra poterne fare a meno. La tendenza infatti è quella di riscoprire sani momenti di relax, nella privacy incontaminata dei propri spazi outdoor, lontani da sguardi indiscreti ma soprattutto al sicuro da ogni possibile contatto indesiderato.

La sdraio, sia essa da giardino o da balcone, è uno degli elementi d’arredo tra i più importanti, del quale utilizzo strategico di fatto, non si può davvero fare a meno.

Per sorseggiare un caffè, per leggere un libro o semplicemente per concedersi un momento di riflessione in totale relax, questo oggetto all’apparenza banale, assume un ruolo praticamente insostituibile.

Nei modelli giusti, sono originali anche in angoli della casa, complementi d’arredo del tutto inaspettati e sorprendenti.

Modelli linee e design delle sdraio

Partendo dagli spazi a disposizione, si può spaziare in un panorama piuttosto ampio di modelli, linee, tessuti e design per la scelta della propria sdraio.

Primo riferimento al quale indirizzare attenzione è il modello, perché le sdraio hanno caratteristiche molto differenti tra loro, a partire dal telaio che può essere in legno, alluminio, plastica, o tubolare d’acciaio.

La sdraio può inoltre presentare la possibilità di essere pieghevole o fissa, con o senza poggia piedi e con diverse forme per la seduta.

Indiscutibilmente la scelta della sdraio è dettata da un puro gusto personale, ma piccole attenzioni a robustezza, praticità e soprattutto comfort, ne faranno un acquisto vincente.

Le sedie a sdraio fisse, anche se normalmente prodotto in materiali altamente resistenti, sono senz’altro le più scomode da spostare o da riporre nella stagione invernale, a differenza di quelle pieghevoli, decisamente più versatili e manovrabili con estrema facilità.

Tra i vari optional che una sdraio può offrire, quelli più gettonati riguardano lo schienale reclinabile, i braccioli orientabili in altezza, la presenza di un poggiatesta posizionabile a seconda delle necessità e magari anche di un comodo poggia piedi a estrazione o pieghevole.
Inoltre le sdraio di ultima generazione sono dotate anche di comode tasche laterali per riporre oggetti di vario genere, imbottiture super morbide per una seduta di completo relax e in alcuni casi anche di parasole regolabile.

Qualche consiglio per un scelta oculata

Le cromie delle imbottiture, insieme al design del telaio, orientano per lo più la prima fase di scelta, allorquando si è attratti da una forma piuttosto che da un colore.

Scendendo poi nel dettaglio, si è portati a valutare aspetti tecnici particolari, come ad esempio la qualità del tessuto di cui è composta la seduta.

Diversi modelli sono caratterizzati da tessuto in rete traspirante, o ancor più spesso e soprattutto nei modelli di alta qualità, troviamo sedute in Textilene, un tessuto plasticato altamente resistente agli agenti atmosferici.

In alcuni modelli, la seduta, nonostante sia in tessuti tecnici, presenta comode imbottiture che all’occorrenza possono essere anche lavate senza subire nessun tipo di danno.

Se la scelta invece si orienta su modelli eleganti come le sedie in legno, ci troveremo di fronte a sedute e schienali in tessuto, facciamo qui molta attenzione, orientandoci magari su prodotti idrorepellenti o altamente resistenti agli agenti atmosferici.

Molto importante, come per ogni arredo da esterno, la capacità di proteggere la sdraio dalle condizioni atmosferiche invernali, che potrebbero danneggiare non solo le parti in tessuto ma anche l’intero telaio della struttura.

Ancor di più …

Il mercato offre una tale gamma di differenti sdraio da giardino che, perdersi tra colori, forme e dimensioni diverse è piuttosto probabile.

Anche per chi vuole qualcosa di veramente unico e particolare, l’imbarazzo della scelta è dietro l’angolo.

Le nuove tecnologie collegate al design hanno creato sdraio con particolarità davvero simpatiche come quelle a dondolo, quelle che si trasformano in comodi lettini prendisole o addirittura quelle di coppia.

Insomma non c’è che dire, ce n’è per tutti i gusti e ovviamente per tutte le tasche.