L’arte e la moda guardano al passato per rendere un prodotto nuovamente bello e migliore di prima.

La carta da parati ha lasciato spazio al Wallcovering. Nuova tecnica di arredo per sfarzosi salotti, studi professionali, aree comuni come hotel, sale d’attesa, atelier.

Il Wallcovering, ha rispetto per la tradizione della carta da parati tradizionale, unendola all’unicità di materiali di qualità e alla maestria di artisti e arredatori d’interni.

Oltre alla stesura, il processo artistico parte proprio dallo studio di una scelta minuziosa dei colori e dei soggetti e alla maestria di artigiani nell’applicazione della stessa.

Le pareti, come quadri, tornano protagonisti come opere d’arte.

Le tecniche

La carta da parati personalizzata di Mishawall coverings può essere scelta in un book di stili e tecniche diverse:

  • Stampe Dipinte a mano: ogni carta è personalizzata dal cliente da artisti
  • Stampate: paesaggi maestosi con soggetti predefiniti
  • Tinte unite: colori profondi e nuance prive di soggetti.

Insieme ai soggetti, inoltre, i materiali utilizzati sono di altissima qualità e facilmente trattabili.

Sete e metalli arricchiscono il calore del proprio ambiente, non solamente con la vista, ma anche al tatto.

Pure Silk, Dupion Silk o Double Silk e carte da parati metalliche con le tecniche e materiali più utilizzati sia per pareti di più grande larghezza, che per piccoli lavori di finitura.

Per la carta da pareti dipinta a mano, invece, si potrà notare l’accuratezza e l’unicità di veri e propri affreschi. Ogni soggetto è unico. Basterà scegliere come meglio impreziosire la propria parete.

I soggetti variano da meravigliosi fiori e ninfee, flora e fauna, per colorare e donare armonia come in un giardino zen giapponese.

Gli artisti infatti, hanno preso ispirazione dall’arte giapponese ed orientale per riproporre la stessa purezza della natura, la grandiosità della storia e l’armonia dell’arte stessa.