Piastre ad induzione: quale la migliore e quale usare?

piastra a induzione

Le piastre ad induzione sono fornelli tecnologici che sfruttano l’induzione elettromagnetica per scaldare le pentole, garantendo una maggiore pulizia e soprattutto più sicurezza. Se sei su questa pagina è perchè stai seguendo l’evoluzione di questo prodotto tecnologicamente avanzato e vuoi scoprire il nuovo mondo delle piastre per cucinare, anche per strada ed anche in vacanza con le piastre ad induzione portatili.
Usando una piastra a induzione infatti, le fiamme sono assenti, e con loro tutti i rischi che ne conseguono. Allo stesso tempo non possono verificarsi perdite di gas ed il risparmio energetico è garantito.
Un criterio fondamentale che deve essere considerato se si ha intenzione di installare un piano di cottura ad induzione nella propria cucina, è quello di capire quando tempo impiega la piastra a riscaldare l’acqua: le migliori piastre ad induzioni infatti, riescono ad impiegare circa 7 minuti per portare a 90 gradi due litri di acqua. La potenza delle piastre ad induzione di solito arriva fino a 2000 watt, ma questo varia da modello a modello.

Funzioni di cottura

Sicuramente le migliori piastre ad induzione in circolazione hanno funzioni che possono essere impiegate per variare la potenza della piastra in diverse zone di cottura: ad esempio l’impostazione boost permette di aumentare oltre il livello massimo la potenza di cottura entro un certo limite di tempo. Il piano cottura ad induzione dovrà avere un display che informa sul consumo di elettricità ed essere dotato di un limitatore. Il display mostrerà testi e immagini che possono aiutarti nella scelta delle impostazioni in base a ciò che stai preparando.
Alcune modalità per esempio, sfruttano i vantaggi del controllo automatico della temperatura per friggere e arrostire in modo semplice

Sistemi di sicurezza

La sicurezza non deve passare in secondo piano, ecco perché le piastre ad induzione devono avere un blocco di sicurezza che porti al raffreddamento rapido e che eviti l’accensione casuale del piano di cottura o il cambiamento delle impostazioni di cottura. Alcune tipologie di piastre ad induzione hanno anche un sistema di spegnimento che entra in azione quando si verifica la fuoriuscita di liquidi sulla piastra

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

INDICE

Articoli

Correlati