Arredare giardini e balconi è una vera e propria passione, così come creare la giusta coreografia per cerimonie e manifestazioni all’aperto.
Gli splendidi quadri fotografici di giardini e balconate, ombreggiate da grandi cappelli bianchi è sempre stato quanto di più armonico ed elegante in fatto di architettura di esterni.

Gli ombrelloni da giardino sono di fatto, tra gli elementi indispensabili e imprescindibili dell’arredamento esterno, e la loro forma, le dimensioni e la struttura, ne fanno un complemento primario per la creazione di piacevoli zone d’ombra.
Ogni giardino viene esaltato nello stile e nell’eleganza, da piccoli angoli dove potersi ritrovare a dialogare in un delizioso salottino o da zone ben più estese, dove tanti commensali potranno godere di ottimi banchetti, al riparo dai raggi solari.

Tanti ombrelloni diversi per un preciso obiettivo

Fare ombra, questo è l’obiettivo di ogni ombrellone, indipendentemente dalla forma, dal colore, o dai materiali dai quali è composto.
Ma questo non significa che la scelta e l’acquisto di un ombrellone sia cosa da sottovalutare. Scegliere il proprio ombreggiante con la massima cura, attenzione e valutazione dei particolari, sarà fondamentale per l’ottima tenuta temporale dell’oggetto, e ovviamente la propria soddisfazione personale di aver fatto un acquisto saggio e duraturo.

Gli ombrelloni da giardino – tanti modelli diversi

Dipendentemente dagli spazi a disposizione e dall’ampiezza dell’ombra che si vuole produrre, la prima scelta da fare è quella della grandezza dell’ombrellone.
Successivamente, sempre in rapporto agli spazi da occupare, si potrà valutare quale sia la forma più adatta e magari anche meno ingombrante.
Le forme degli ombrelloni da giardino si differenziano non solo nel cappello ombreggiante ma anche nel supporto.
Ci sono infatti ombrelloni dritti, con piantana centrale, quelli inclinabile, sempre con appoggio centrale, i decentrati, la cui piantana non si trova nell’esatto centro del cappello ombreggiante ma in posizione laterale, fino ad arrivare alle strutture professionali che supportano tre o più cappelli ombreggianti, alle vele e coperture molto più estese.

Una caratteristica importante

La particolarità che rende un ombrellone da giardino, durevole nel tempo, è il tessuto del quale è composto il suo cappello ombreggiante.
Ci sono infatti due importanti aspetti che andranno presi in considerazione: la densità o per meglio dire, lo spessore e la qualità del tessuto.
Questi due fattori sono entrambe importantissimi se l’acquisto vuole essere non solo durevole ma efficace nella sua funzione.
La densità del tessuto, è importante per valutare il livello di protezione dai raggi solari che l’ombrellone riesce a garantire.
Oltre lo spessore del tessuto, nella scheda tecnica che accompagna ogni ombrellone, ci dovrà essere infatti riportato l’indice UPF, fattore di protezione ultravioletta. Ovviamente più è alto il coefficente più la protezione dai raggi è assicurata.

Il materiale del quale l’ombrellone è composto può essere di due tipologie differenti, e per essere ancor più precisi si trovano in poliestere o in tessuto acrilico.
Hanno livelli qualitativi diversi, il poliestere è sicuramente più economico ma tendente a sbiadire velocemente nel tempo; il tessuto acrilico seppur meno economico ha delle caratteristiche che ne garantiscono una durata maggiore. E’ quasi sempre idrorepellente, antimacchia, oleorepellente e antimuffa, dona frescura maggiore e si conserva per lungo tempo.

Un consiglio per la scelta giusta

Nello scegliere l’ombrellone da giardino, ricordiamo che la prima attenzione sarà senz’altro al materiale ma anche la forma ha il suo perché.
Gli ombrelloni circolari proteggono dai raggi solari piccole superfici, quindi più adatti a zone non particolarmente estese.
Le forme rettangolari, con piantana dritta sono piuttosto resistenti al vento e ombreggiano aree di buona estensione.
Anche gli ombrelloni con piantana decentrata, hanno una buona stabilità se supportati da aste in legno, pvc o ghisa, con basi di granito o cemento, e offrono spazi ombreggiati di ottime dimensioni.

Non dimentichiamo che la vita di un ombrellone da giardino dipende anche dalla cura che riponiamo nel difenderlo, nelle stagioni invernali, dalle intemperie.