Se sei alle prese con l’arredamento della tua nuova casa, ne stai ristrutturando alcuni ambienti – oppure semplicemente vuoi tenerti aggiornato sui trend del settore – sei nel posto giusto. Di seguito presenteremo specificamente le novità che il 2020 ha riservato al design del bagno, che, contrariamente al passato, è diventato una presenza imprescindibile in ogni abitazione. In questo articolo troverai spunti utili e all’avanguardia per orientarti nella scelta di colori, sanitari e tanto altro. In questo modo potrai rendere i servizi del tuo bagno più agevoli, senza che però il comfort rischi di intaccarne l’aspetto esteriore: ecco cosa sapere per mettere in pratica i nostri consigli.

Cosa caratterizza un ambiente caldo e accogliente? Colori e contrasti

La gamma di colori più in voga per i servizi igienici ha subito cambiamenti notevoli nel corso del 2020. Tra questi spicca senza dubbio la centralità del grigio, il quale, per la sua natura neutra, risulta particolarmente malleabile. Difatti, essendo sia chiaro che scuro, lo si può combinare con colori e trame differenti. Così facendo non dovrai rinunciare a uno stile minimalista ed essenziale, e al contempo darai vita a sfumature e contrasti bilanciati che contribuiscono a rendere l’ambiente vivace e mai soffocante.

Il secondo posto dei colori più gettonati dai designer è riservato al nero. Abbiamo a che fare con un colore non particolarmente indicato per rivestimenti e pavimenti, ma che, se usato per piccole superfici, può essere l’arma vincente per conferire maggiore eleganza all’ambiente.

Insieme al grigio e al nero spicca anche il verde, un classico apprezzato da sempre in questo settore. Questo perché spesso si decide di ravvivare l’atmosfera introducendo delle piante, la cui presenza dà un tocco di colore in più e contribuisce all’armonia del bagno. E se non ho abbastanza spazio a disposizione? Nessun problema! Puoi sempre sfruttare i tuoi mobili (a maggior ragione se in legno) da impreziosire con un bel vaso: in questo modo darai vita a un ambiente rilassante e in stile ecologico!

Infine, un altro protagonista di questo 2020 è senza dubbio il rosa, un colore delicato e luminoso che ultimamente va per la maggiore. Sempre meno, infatti, il rosa viene associato a una dimensione esclusivamente femminile, e si è rivelato una presenza assai gradita nel bagno di casa: si sposa perfettamente con il bianco, il nero e il grigio, e vicino agli altri colori concorre a creare sfumature originali e piacevoli alla vista. In ambienti come questo i colori pastello possono davvero fare la differenza. Provare per credere!

Come orientarsi nella scelta degli accessori

I guru del settore prediligono sanitari dall’aspetto basic, privi di ghirigori sfarzosi e ingombranti. Inoltre, tra le varie forme e le diverse posizioni che essi possono assumere, una delle soluzioni più apprezzate ultimamente è rappresentata da bidet e wc sospesi: caratterizzati da un design elegante e lineare, sono perfetti per realizzare un bagno raffinato e moderno. Oltre all’aspetto estetico, certamente importante, c’è anche un vantaggio pratico da dover considerare: le operazioni di pulizia richiedono davvero poco tempo, in quanto questi servizi igienici, non essendo appoggiati a terra, permettono di raggiungere facilmente anche gli angoli più scomodi, facendo così risparmiare tempo e fatica.

Un’altra presenza costante in qualsiasi bagno è il lavabo, che, oltre a rivestire un ruolo centrale nell’igiene quotidiana, ha una grande influenza estetica sull’arredo. Premesso che c’è grande varietà di scelta e che bisogna sempre tenere a mente lo stile che si vuole ottenere, ad andare per la maggiore nel 2020 sono senza dubbio i lavandini rettangolari: grazie alla loro struttura risultano particolarmente malleabili, così da integrarsi perfettamente sia in un ambiente moderno che in uno spazio più classico. Il loro punto di forza, come si accennava, sta nel fatto che i lavabi rettangolari non sono tutti uguali, ma presentano grandi differenze al loro interno: alcuni sono caratterizzati da linee perfettamente geometriche mentre altri presentano linee più morbide e smussate, oltre ad avere spessori e formati diversi tra di loro. Insomma, ce c’è davvero per tutti i gusti!

Un altro accessorio di primaria importanza nell’arredo del tuo bagno è la doccia, e in particolare il miscelatore. Sempre più diffusa la scelta di una rubinetteria classica, caratterizzata dalla presenza di piccole manopole a croce alle estremità… Un sempreverde nel campo del design! In alternativa puoi sempre ripiegare su miscelatori più moderni, che invece presentano leve in ceramica bianca o rivestite d’oro.

I materiali più in voga

Il protagonista di questo 2020 è il gres porcellanato, da molti preferito addirittura alla ceramica per il rivestimento delle piastrelle. Questo perché si tratta di un materiale particolarmente resistente, che non si graffia né si rovina con facilità, e che riesce a creare contrasti piacevoli e luminosi. Materiali altrettanto popolari sono il legno, il marmo e il cemento. A tal proposito, particolarmente diffuso è l’accostamento di cemento (sul muro) e legno (sul pavimento), che si sposano perfettamente e rendono l’ambiente vario e personalizzato. In conclusione, non resta altro da fare che dare vita all’ambiente personalizzato che rispecchia le tue esigenze nel modo più accurato ed elegante possibile.