Design per la casa estate 2020 le tendenze

Arriva l’estate accompagnata dalla voglia di rendere la propria casa adatta alla nuova stagione: oggi possiamo rinnovarla seguendo i consigli dei veri specialisti di interior design.
Leggiamo insieme i loro puntuali suggerimenti per arredare la propria abitazione in vista dell’estate 2020, ricchi di stile e adattabili a qualsiasi personalità, senza rinunciare al comfort e alla praticità.

Il design incontra lo stile mediterraneo

Avere una comfort zone nella propria casa è un desiderio comune: utilizzare il blu, l’azzurro, il bianco e il giallo come colori principali per l’arredo e i suoi complementi, regala la sensazione di vivere in un ambiente accogliente e confortevole.

Nella zona living le tinte chiare delle pareti renderanno il living ancora più luminoso; la presenza in cucina di una madia bianca, con cassetti e ante ribaltabili dove riporre il tessile, donerà quel tocco di design mediterraneo, esprimendo uno stile caldo e propenso all’accoglienza.

Per donare all’interior un buon ritmo, l’uso gioioso di materiali diversi per l’arredamento è una scelta vincente: alternare il legno laccato per sedie e mobili, con il vetro per il tavolo e gli sportelli della credenza, regalano quel tocco colorato e contemporaneo al soggiorno.

I complementi d’arredo che ricordano la baia degli aranci o le distese di alberi con limoni, sono quell’attenzione in più per immergersi nei profumi e nei sapori preziosi delle terre calde e attraenti del Mediterraneo. Di grande effetto per la cucina e il soggiorno sono gli scaffali in ferro battuto che accolgono cestini di fiori e frutta estiva.

Il design orientale del living giapponese

Chi vuole vivere le suggestioni del Giappone può realizzare questo desiderio con alcuni suggerimenti di tendenza per il living estivo: l’uso di materiali naturali, coniugati con geometrie lineari, il design minimal trasformerà qualsiasi ambiente degna delle atmosfere orientali.

L’intensità del design giapponese è ben visibile negli open space dove ogni arredo è disposto in modo da lasciare spazio libero al movimento, realizzando piccoli corner dedicati al relax.

Gli spazi dal sapore orientale sono perfetti per accogliere mobili e complementi d’arredo in legno di palissandro, in mango o in teak, coreografici e di grande effetto, come un paravento a tre o quattro pannelli, o scaffali in grado di offrire la dimensione dell’ordine e della perfezione.

La presenza di un armadio in pregiato legno sheesham, con le sue sfumature dorate, donerà anche alla zona notte quella caratteristica atmosfera delle terre giapponesi.
Completerà l’atmosfera un porta incenso in cedro intarsiato, in grado di sprigionare nell’aria quell’aroma caratteristico.

Il must cosmopolita nel design in stile metropolitano

Gli appassionati della metropoli in grande stile e desiderano vivere anche a casa propria l’atmosfera di New York, con i suoi grattacieli e la “Statua della Libertà”, possono ispirarsi a mobili con l’anima in metallo.

Il ferro e l’alluminio sono protagonisti del living estivo aprendo gli open space ad ampie vetrate con telai in alluminio o arredamento in ferro, capaci di dare l’impressione del vintage di gusto e dal sapore unico.

Il living newyorkese è molto orientato all’essenziale, pratico e funzionale.
Dopo le corse nel traffico della città un comodo divano, caratterizzato dalla seduta bassa e da grandi cuscini, è estremamente importante per i momenti di relax, saranno utili a completamento della zona comfort, alcuni pouf multicolore e una lampada in stile “set cinematografico”.

I piccoli elettrodomestici, esposti in vista su una scaffalatura metallica, saranno in cucina quegli elementi indispensabili per preparare i fast menù metropolitani, molto apprezzati da tutti.

Il design minimal per lo stile innovativo

Lo stile di vita sobrio e semplice si coniuga bene con un design minimal, senza molte pretese e tendente alla concezione dell’indispensabile e privo del superfluo.

Valorizzando l’uso di colori netti e chiari, da design elegante, il minimal rende qualsiasi ambiente confortevole, essenziale e unico, in grado di riflettere la propria personalità.

Uno stile minimal pone l’accento sui complementi d’arredo economici, senza rinunciare alla qualità e all’eleganza, consentendo un arredo domestico pratico e utile che renderà l’estate 2020 maggiormente responsabile verso l’ambiente.

Puntare su mobili classici, in legno e materiali naturali, sarà la scelta ideale per elementi che dureranno in eterno.

Il viaggiatore ama il design bohemien

L’eterno viaggiatore desidera vivere anche nella propria casa le mete esotiche e i viaggi indimenticabili, con l’arte e la bellezza che hanno riempito le sue scoperte.

È sorprendente come il living riesca ad accogliere il mix di eccentricità, rendendo l’abitazione su misura e altamente personalizzata. L’estate è il momento ideale per lasciarsi guidare dal proprio istinto nel mettere in bella vista il tappeto etnico o i bicchieri in ceramica turca per il matè.

Circondarsi di complementi d’arredo dalle sembianze casual, è l’occasione giusta per ritrovare il relax vacanziero, memore di ricordi indimenticabili, anche dentro le proprie mura domestiche.