Le migliori offerte della settimana: Sedia per Ufficio

Miglior Offerta

Spedizione Inclusa

Sedia da Ufficio Ergonomica

BB70 Sedia Ufficio

Sedia da Ufficio Gaming

Sedia da Ufficio Ergonomica

Arredamento etnico che materiali e colori utilizzare?

Scegliere lo stile da dare alla propria casa è sempre complicato in quanto richiede attenzione e precisione. Ai giorni d’oggi si desidera sempre dare alla propria dimora lo stile più moderno possibile, che possa conciliare con il proprio gusto personale.

Se avete il desiderio di dare alla vostra casa uno stile etnico ma non sapete da dove iniziare, siete nel posto giusto!
In questo articolo vi daremo degli spunti preziosi e utili per poter rendere la vostra abitazione un ambiente gradevolmente abitabile.

Stile etnico: di cosa si tratta

Lo stile etnico sta riscuotendo un grande successo nel mondo dell’arredamento grazie ai suoi colori e ai materiali utilizzati nella realizzazione del mobilio che rendono la propria casa moderna.

Originariamente, gli elementi etnici venivano utilizzati proprio come ornamenti di decoro. Sicuramente, questo stile era riservato solo a chi aveva possibilità economiche più elevate, caratteristica che un tempo era rara.

Al giorno d’oggi è possibile trovare ogni tipo di ornamento etnico grazie ad un’evoluzione dello stile che, con il tempo, ha subito un cambiamento dato da una contaminazione con altri stili.

La vostra casa risulterà più elegante e potrete provare una sensazione di calore ogni qual volta entrerete nell’appartamento.

Da dove iniziare

Come abbiamo detto, le due caratteristiche che contraddistinguono questo stile sono: i materiali e i colori.
Ma come capire quali sono quelli più adatti?
Prima di tutto, è necessario dire che se state cercando uno stile totalmente contemporaneo che vi garantisca colori tenui come il bianco, allora lo stile etnico non fa per voi.
Per questo motivo, è necessario scegliere sempre colori scuri e caldi per donare la tanto attesa atmosfera calda alla propria abitazione.
Si tratta, infatti, di tonalità come: il giallo, il marrone, il nero, il blu e il verde.
É fortemente sconsigliato selezionare colori metallici.

Per quanto riguarda, invece, i materiali, solitamente viene utilizzato il legno teak: materiale duro che proviene dalle foreste tropicali dell’Asia.
Il motivo della scelta di questo materiale specifico è la sfumatura di colori che presenta: dal nero al verde scuro, tonalità proprie dello stile etnico.
Inoltre, anche la sua resistenza è fondamentale: i pavimenti in legno tendono a usurarsi e consumarsi con il tempo, in questo caso la durabilità è garantita anche grazie alla durezza del legno teak.
Dunque la parola chiave dello stile etnico è: legno, senza questo materiale lo stile non può esistere.

Oltre a ciò, è possibile utilizzare anche il bambù, la terracotta o il vimini che rendono le decorazioni più eleganti.

Nozioni generali

Dello stile etnico esistono diverse tipologie a causa delle contaminazioni di cui abbiamo parlato nell’introduzione.
Possiamo, infatti, distinguere questo stile a seconda del paese di provenienza: Giappone, India e Africa.

In ogni caso, vi sarà bisogno di fare molta attenzione durante l’utilizzo di questo stile in quanto riprodurlo in ogni stanza può rendere la casa pesante alla vista e pacchiana. Consigliamo, per questo motivo, di arredare solo un parte della casa.
Per poter realizzare un ottimo spazio etnico, potrete sempre chiedere aiuto ad un professionista di arredamento.

Consigli utili

Vi sono alcuni accorgimenti da seguire prima di poter cominciare ad arredare casa con lo stile etnico. Considerando la varietà di colori caldi e le decorazioni molto ricche, è facile sfociare nel pacchiano.
Per questo motivo, per evitare un miscuglio di stili diversi, sarà necessario escogitare dei trucchi per rendere il tutto il più elegante possibile:
– la carta da parati in stile etnico, prima di tutto, deve combaciare al meglio con il resto dell’arredamento. Per questo motivo, è necessario scegliere prima il colore da dare alle pareti per poi abbinarne il mobilio;
– è fortemente sconsigliato fare un miscuglio di diversi stili: se optate per arredare una stanza in stile etnico, evitate di aggiungere elementi moderni o contemporanei. Lo stile deve essere unico ed uniforme;
– lo stile etnico è sconsigliato in tutte le stanze, ed è per questo che avrete bisogno di un professionista per studiare al meglio il metodo con cui utilizzare questa tipologia di stile.

A seconda della stanza che andrete a scegliere, vi saranno oggetti di arredamento diversi da considerare: se, per esempio, vorrete arredare la zona giorno, consigliamo di concentrarvi molto di più sui divani e poltrone bassi in pelle o tessuto, con presenza di decorazioni tribali e forme geometriche e di fare buon uso delle tipiche sculture in legno tipiche di questo stile e di vasi in ceramica e profumatori come gli incensi tipici della zona Orientale.

In ogni caso, sarà vostra cura concentrarvi su ogni dettaglio che sceglierete. Illuminazioni come le lanterne traforate, la tappezzeria, le pareti, i pavimenti e ogni mobilio hanno un’importanza fondamentale.
Ogni piccolo dettaglio, renderà la vostra casa speciale e accogliente.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Sedia da Ufficio

Sedia da Gamer

Sedia Ergonomica

Sedia Economica

Articoli

Correlati