Ad oggi nell’ambito dei lavori di ristrutturazione delle proprie abitazioni, soprattutto nell’installazione del cappotto termico, un ruolo fondamentale è rivestito dalla Ventilazione Meccanica Controllata.

Cos’è un impianto VMC

L’impianto di Ventilazione Meccanica Controllata serve a controllare il ricambio dell’aria in un edificio, senza che vi sia la necessità di aprire finestre, in modo da evitare che vi sia un inutile dispersione di calore.

Grazie al VMC si potrà avere aria purificata e sana in tutti gli ambienti domestici, in maniera automatica 24 ore su 24 senza correnti d’aria.

Inoltre, tutte le sostanze inquinanti, polveri, pollini e impurità vengono filtrate: in questo modo gli odori, l’aria viziata e l’umidità in eccesso saranno aspirati ed espulsi dal sistema in maniera affidabile rispetto all’apertura delle finestre.

I Vantaggi degli impianti VMC

Poter usufruire di un impianto VMC, garantirà numerosi vantaggi tra i quali:

  • incremento di efficienza energetica dell’edificio, che comporta un risparmio anche sulla bolletta,
  • tutela della salute di coloro che si trovano dell’edificio che può essere compromessa dalla presenza di condensa e muffa negli edifici che hanno una buona tenuta ma che non hanno un sistema di ventilazione sufficientemente adeguato.

VMC e il recupero di calore

Sappiamo dunque che puntare su un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata, comporterà un miglioramento dal punto di vista energetico inerente il recupero di calore dell’aria in espulsione.

Infatti, grazie alle nuove e sempre più attuali tecnologie, la percentuale di calore che è in grado di recuperare la Ventilazione Meccanica Controllata è pari al 90% e, in alcuni casi può anche essere superiore. Oltre all’enorme vantaggio dato da un notevole risparmio energetico, che si potrà notare particolarmente in quegli edifici ben isolati, nei quali una dispersione energetica “per trasmissione” sono particolarmente ridotte, vi sono altri meriti che vanno riconosciuti alla VMC.

Altri vantaggi della VMC

Si possono distinguere altri 6 incredibili vantaggi della VMC:

  • ventilazione dell’ambiente costante, con ricadute positive per quanto riguarda il comportamento termo-igrometrico e quindi di tutti gli aspetti inerenti il comfort e l’igiene, menzionati in precedenza,
  • depurazione dell’aria che viene immessa in un ambiente interno, che comporta numerosi benefici nei confronti di coloro che sono affetti da patologie a carico del sistema respiratorio o allergie,
  • possibilità di integrare sistemi di deumidificazione, umificazione, oppure sistemi di climatizzazione “a tutta aria”
  • la possibilità di detrarre del 50% vmc prezzi sempre in base a quanto previsto dalla Legge n. 190 del 23 dicembre 2014, nota come Legge di Stabilità 2015,
  • recupero del calore che andrebbe disperso con la ventilazione naturale, con conseguente risparmio sulla bolletta,
  • comfort acustico in quanto non avendo più bisogno di aprire le finestre, si risentirà di meno dell’inquinamento acustico esterno oltre al fatto che se progettato in maniera accurata, l’impianto risulterà acusticamente impercettibile.