Il disturbo e le cause della disfunzione erettile

I problemi relativi all’erezione possono affliggere uomini di mezza età e anziani e, più raramente, alcuni giovani. Non avere un’erezione sufficiente a effettuare un normale rapporto sessuale o non averla affatto è fonte di grande frustrazione per l’uomo e per la sua donna.

Alcuni riescono a raggiungere una buona erezione ma questa si riduce poi durante il rapporto. In altri casi il disturbo riguarda la difficoltà di arrivare all’orgasmo ed eiaculare.

Anche l’uomo giovane è a volte colpito da disfunzione erettile, sebbene avvenga per ragioni più emotive che fisiche. Le cause del problema comprendono il diabete, la pressione alta, lo stress, l’obesità, diversi farmaci, fumare e l’eccesso di alcoolici.

In commercio si trovano comunque diversi e validi rimedi naturali per l’erezione.

Rimedi fitoterapici: Rhodiola e Ginseng

Quando la patologia che causa i problemi di erezione è grave è bene essere sottoposti a cure mediche adeguate. Negli altri casi, compresi quelli dovuti ad ansia da prestazione e a disturbi fisici lievi o modificabili correggendo lo stile di vita, l’uso di sostanze naturali aiuterà a risolvere la disfunzione erettile in tempi brevi ed efficacemente.

Alcune piante medicinali sono impiegate da lungo tempo come rimedi per l’erezione naturali.

La Rhodiola rosea, originaria dall’area siberiana, riduce lo stress psicofisico, riequilibra la produzione ormonale e stimola la libido. Il Panax ginseng, originario dell’Estremo Oriente, potenzia il sistema nervoso e favorisce l’erezione.

Altre 5 piante officinali e l’integratore ViaPlus

Il Gingko biloba è un’altra pianta officinale utile contro la disfunzione erettile che facilita il flusso di sangue nei corpi cavernosi del pene. Per gli uomini che raggiungono l’erezione ma la perdono nel corso del rapporto sono utili erbe come la Muira puama e la Damiana con un’azione di vasodilatazione e attivazione di centri nervosi.

Tra gli altri rimedi per l’erezione naturali ci sono la Serenoa repens utile contro la disfunzione erettile dipendente da infiammazione e leggero ingrossamento della prostata.

Un’altro afrodisiaco utilizzato con successo è l’Ashwagandha, pianta originaria dell’India.

Integratori come ViaPlus combinano potenti estratti vegetali con amminoacidi naturali per ottenere il massimo dell’efficacia venendo in aiuto alla disfunzione erettile.

La qualità e l’affidabilità di ViaPlus

integratore alimentare disfunzione erettileIl prodotto italiano è composto da Tribulus terrestris, Maca delle Ande ed Eleuterococco più gli amminoacidi L-arginina ed L-citrullina e selenio.

Il Tribulus terrestris agisce stimolando nei testicoli la produzione di testosterone e degli altri ormoni androgeni maschili fondamentali per assicurare l’erezione.

La Maca andina incrementa notevolmente l’eccitazione e favorisce l’erezione senza agire a livello ormonale. L’Eleuterococco opera secondo diversi meccanismi, ormonali, nervosi e vascolari, per dare i migliori risultati.

Arginina e citrullina sono efficaci vasodilatatori che facilitano l’afflusso ed il mantenimento del sangue nei corpi cavernosi del pene.

Grazie a ViaPlus i rapporti sessuali saranno  vissuti con serenità e naturalezza.