Se abitate nell’area di Torino e volete informazioni riguardanti le possibilità di corsi di massaggio, questo è l’articolo scritto su misura per voi. Innazitutto bisogna sapere che per poter accedere ad un corso di massaggi è sufficiente avere un diploma qualsiasi e naturalmente il desiderio e la voglia di mettersi alla prova. Perchè il massaggio è una disciplina, che comporta molta parte pratica ma anche molta teoria!

Infatti, durante qualsiasi corso sceglierete di seguire, andrete a studiare le varie parti anatomiche del corpo, cercando di capire i loro funzionamenti e come poterle trattare.
Le parti anatomiche che compongono il nostro corpo che sono davvero moltissime, e per lo più con nomi non semplici da ricordare.

Qualsiasi corso poi vi rilascerà un attestato di frequenza, che vi garantisce la vostra partecipazione al corso. Esistono diversi tipi di corso naturalmente che variano in base al tipo di massaggio che si vuole approfondire.

Il primo tipo di massaggio inventato e ormai basilare è quello svedese, ma esistono oggi ormai moltissime tecniche da poter studiare come quello decontratturante, linfodrenante, rilassante, Ayurvedico, Thailandese e quello aroma terapeutico.

Una volta scelto l’ambito che si vuole approfondire, è bene fare delle ricerche e trovare la struttura più adatta al tipo di massaggio scelto. Un ottimo sito che fornisce le informazioni necessarie è quello dell’Accademia Massaggi (visita il sito), dove vengono suddivisi tutti i tipi di massaggio e si possono contattare degli esperti che vi consiglieranno quale corso è più adatto a voi.

Nel mondo di internet non è difficile trovare altri siti che possano aiutarvi nelle ricerche e abitando in una città all’avanguardia come Torino è molto facile trovare strutture sia storiche che nuove che si occupano dei corsi per massaggio.

Esistono numerose scuole presenti sul territorio ed i prezzi sono più o meno simili. Controllare sempre il numero di ore che offrono per la pratica o qualsiasi tipo di stage, perché è molto importante avere la possibilità di esercitare quello che si è appreso. Inoltre il consiglio è anche quello di tenere conto della presenza di esperti e insegnanti competenti. Assemblando tutti questi elementi sarete in grado di trovare una scuola adatta alle vostre esigenze.

E’ ora quindi di tirare le somme, e se avete seguito i consigli avrete sicuramente trovato una scuola adatta a voi. Nel caso di ulteriori dubbi provate a confrontarvi con persone che hanno frequentato o frequentano il corso, per poter sapere se è una scelta valida, e capire poi l’efficienza del risultato finale.

La possibilità di avere sbocchi lavorativi o di poter esercitare da privato, e dunque fondamentale capire il valore dell’attestato che viene rilasciato alla fine del corso.

Nell’ultimo periodo sono state avanzate nuove proposte di legge in materia e difatti potrebbe entrare in vigore una legge che imporrà a tutti i massaggiatori di essere in possesso di un diploma MCB (massaggiatore capo bagnino), che è un corso della durata superiore e con un esame finale.

Informatevi sempre prima di fare qualsiasi scelta e sicuramente riuscirete a realizzare il vostro desiderio di diventare massaggiatori. Torino ha un sacco di opportunità per questa professione, che sta mano mano diventando sempre più importante e popolare