L’interior designer è un vero e proprio professionista creativo che si occupa della progettazione di spazi interni.

Un interior designer è un vero e proprio artista professionista che riesce a percepire in maniera diretta i desideri dei suoi clienti e crea la giusta atmosfera nel giusto spazio.Questa figura non si occupa solo di case private ma anche di ristoranti, uffici, hotel, infrastrutture pubbliche ecc.

L’interior designer anche se non è un architetto, può lavorare sulla progettazione di un’intera casa per poter sfruttare al massimo gli spazi e la metratura a disposizione per poter offrire ai proprio clienti un ambiente confortevole anche se con uno spazio ridotto.

L’INTERIOR DESIGNER E L’ARREDATORE SONO FIGURE IDENTICHE?

Le figure dell’interior designer e dell’arredatore, sono due figure estremamente simili che spesso vengono confuse.

L’interior designer si occupa di prendere decisioni progettuali in modo da utilizzare al meglio lo spazio e la metratura abitativa. Inoltre si occupa di arredare gli interni da lui progettati in modo da renderli perfettamente armoniosi

L’arredatore invece non si occupa della parte progettuali ma bensì si dedica esclusivamente all’aspetto dell’oggettistica e dell’arredamento di abitazioni, uffici o alberghi.

L’INTERIOR DISEGNER E L’ECO-SOSTENIBILITA’

Un perfetto interiori Designer si occupa di utilizzare materiali e oggetti riciclati o comunque non dannosi per l’ambiente.Va alla ricerca dei migliori materiali per poter fornire al cliente un risultato più che soddisfacente.Specialmente negli ultimi anni queste figure cercno di utilizzare prodotti Made in Italy e di sostenere le imprese locali.

L’INTERIOR DESIGNER DA INTERNI E DA ESTERNI

La parola Interior Designer può facilmente ingannare, tuttavia qesta figura non si occupa esclusivamente degli spazi interni ma anche degli esterni.

Il giardino o il terrazzo stanno ormai diventando un’espansione della nostra casa, questa figura si occupa anche di valorizzare al massimo gli spazi esterni occupandosi degli arredi, dell’illuminazione, delle piante e di tutto ciò che occorre per rendere l’ambiente estremamente confortevole.

COME DIVENTARE INTERIOR DESIGNER

E’ possibile diventare Interior Designer prendendo una laurea in discipline futuristiche oppure in architettura o geometri.

In alternativa esistono dei veri e propri corsi molto accessibili che forniscono le conoscenze teoriche e pratiche utili a chiunque decidesse di intraprendere questa professione.Per quelle persone che amano questo settore ma che non hanno tempo o modo di seguire personalmente i corsi, è possibile far riferimento ai corsi online.Questi corsi fornisocno agli interessati una totale padronanza del linguaggio del settore, precise conoscenze tecniche e tutti gli aggiornamenti in materia.Questi corsi sono spesso riconosciuti dai collegi nazionali e dagli ordini professioniali, pertanto si tratta di corsi totalmente ufficiali che possono abilitare alla professione.

QUANTO GUADAGNA UN INTERIOR DESIGNER?

Questa figura è particolarmente richiesta all’estero, ma anche in Italia la richiesta sta aumentando notevlmente.

Chi ha intrapreso un percorso di studi su questa materia, può godere di numerose opportunità lavorative molto interessanti a livello economico.Naturalmente la remunerazione dipende dalle modalità di svolgimento del lavoro. Se si decide di lavorare in proprio, sicuramente si percepirà un guadagno decisamente maggiore rispetto a quello che si può percepire lavorando per un’azienda.Nel caso in cui si decidesse di lavorare in proprio, è naturalmente consigliato investire su una buona pubbilicità ed esporre i propri lavori.

Grazie ai social network è possibile farsi pubblicità abbattendo notevolmente i costi.Chi è molto tecnologico, potrà optare per la creazione di un brand personale. Naturalmente è un fiore all’occhiello possedere un ufficio personale ed innovativo dove poter accogliere i propri clienti in totale tranquillità.Ad ogni modo un buon Interior Designer che lavora in proprio riesce a guadagnare anche 85.000€ circa all’anno.Mente chi decide di lavorare per un’azienda, guadagnerà decisamente molto meno, racimolando intorno alle 15.000€ annue.

PERCHE’ DIVENTARE INTERIOR DESIGNER?

Coloro che si affacciano a questa professione amano l’arte, la raffinatezza, l’eco sostenibilità.

Avrete modo di accontentare e di assecondare le richieste dei vostri clienti.Potrete vagare con la fantasia creando spazi sempre nuovi e ottenendo risultati sempre più soddisfacenti.Naturalmente il guadagno che si può ottenere da questa professione non è certamente da sottovalutare.Con un ottimo corso di studi, un’ottima formazione e un giusto estro artistico, si possono ottenere guadagni e risultati strabilianti.